Malaga Biznaga

È popolarmente conosciuto come L'erbaccia del Bishop al bouquet di gelsomini a forma di palla di elaborazione laboriosa che in estate vengono solitamente venduti nelle strade di Malaga (Spagna).

Oltre alla sua bellezza e al suo profumo, si dice che le biznaghe servono a spaventare le zanzare nelle notti d'estate.

Il biznaga è, insieme al I Cenachero e il acciuga, uno dei simboli popolari della capitale della Costa del Sol. Come esempio di ciò, il Biznaga de Oro è il principale riconoscimento al Festival del cinema spagnolo di Malaga. Mentre il venditore di biznagas era rappresentato nella statua del biznaguero di Jaime Fernández Pimentel che si trova nei Giardini di Pedro Luis Alonso.

Fare del biznaga

Mesi prima dell'estate, una specie di cardo selvatico viene raccolta quando è ancora verde, che fungerà da scheletro del biznaga. Dopo aver rimosso le foglie e i rami che sono lasciati a lasciare solo il gambo principale e le punte corrispondenti, lasciarlo asciugare fino a ottenere un colore beige e diventare duro. Successivamente, lo stelo e le punte sono tagliati. I gelsomini vengono raccolti nelle sere estive prima di essere aperti in modo che sia facile introdurli uno ad uno su spiedini scheletrici. Di notte questi gelsomini si apriranno dando così la caratteristica forma del biznaga e il suo odore.

Il biznaguero porta i biznagas su una penca (foglia di fico d'india) spogliata di tutte le sue punte, usata come base per posizionare i biznagas. Questa è la presentazione tradizionale per la vendita successiva.

 

Per gentile concessione di Wikipedia

Uso dei cookie

Questo sito Web utilizza i cookie per offrirti la migliore esperienza utente. Se continui a navigare, dai il tuo consenso per l'accettazione dei suddetti cookie e l'accettazione dei nostri politica dei cookie, clicca sul link per maggiori informazioni.plug-in cookie

ACCETTARE
Avviso sui cookie
it_ITItaliano
es_ESEspañol fr_FRFrançais en_GBEnglish (UK) nl_NLNederlands pt_PTPortuguês it_ITItaliano